PIEDE DIABETICO

 

Il piede diabetico è una tra le principali complicanze del diabete mellito e colpisce circa il 15 % dei diabetici durante il decorso della malattia. 
La patologia del piede diabetico è multifattoriale, poiché concorrono al suo sviluppo la neuropatia, la vascolopatia agli arti inferiori e la ridotta resistenza alle infezione, tutte a sua volta complicanze croniche del diabete.
Il piede diabetico rappresenta la causa più frequente di amputazione nei paesi industrializzati ed è la più frequente causa di ospedalizzazione tra i diabetici. Le lesioni caratteristiche del piede diabetico sono le ulcere croniche, a cui si aggiungono le lesioni pre-ulcerative e post-ulcerative e le complicazioni infettive.
A seconda degli elementi patogenici che concorrono alla loro formazione, le ulcere possono anche definirsi rispettivamente neuropatiche, ischemiche e neuro- ischemiche, tutte con possibile sovrapposizione infettiva.
Le lesioni pre-ulcerative sono rappresentate dalleipercheratosi, dalle onicodistrofie, dall’ipotrofia cutanea e dalla disidrosi cutanea.

Le lesioni post-ulcerative sono le cicatrice da “trasferimento” secondarie, alle modificazioni della struttura del piede.

Il ruolo del podologo in un paziente con piede diabetico dovrà essere quello di informarlo per evitare tutte quelle condizioni che possono ledere l’integrità della cute mediante il controllo e consiglio sul tipo di calzatura più idonea, una calza corretta, il taglio delle unghie, il quale deve essere sempre in regola con le linee guida, il trattamento di eventuali ipercheratosi, ed infine ove è necessario compensare eventuali deformità del piede e delle dita con la realizzazione di ortesi in silicone o plantari su misura.

Il dottor Marchesini Lorenzo e la dottoressa Francesca Vecchipodologi, si occupano di tutti i disturbi inerenti al piede tra cui onicocriptosi(unghia incarnita), l ipercheratosi (calli, duroni), heloma interdigitale, (occhio di pernice), verruche, micosi delle unghie( fungo delle unghie), micosi della pelle(fungo della cute, tinea pedis), di traumatismi delle unghie  (unghie con ematoma subungueale, di solito nere) , unghie ispessite, unghie deformi, unghie a “uncino”. Il dottor Marchesini Lorenzo e la dottoressa Francesca Vecchi inoltre trattano il piede diabetico con metodi incruenti e innovativi, medica le ulcere diabetiche. Si occupa del piede reumatico, il piede dell’anziano.

Il dottor Marchesini Lorenzo e la dottoressa Francesca Vecchi,fabbricano dipositivi su misura come plantari per piede piatto, piede cavo, fascite plantare, talloniti, sperone calcaneare, ecc. Costruisce ortesi in silicone  per, alluce valgo, separatori delle dita, protezione per  deformità come dita a martello e sporgenze ossee. Il dottor Marchesini Lorenzo e la dottoressa Francesca Vecchi, trattano e rieducano le unghie incarnite tramite l’ortonixia, al fine di prevenire futuri disturbi del piedeIl dottor Marchesini Lorenzo e la dottoressa Francesca Vecchi operano nelle provincia di Brescia, in Molinetto di Mazzano. Il dottor Marchesini Lorenzo e la dottoressa Francesca Vecchi effettuano anche servizio a domicilio per le persone impossibilitate a muoversi o allettate.

Stampa Stampa | Mappa del sito
Dottor Marchesini Lorenzo e Dottoressa Francesca Vecchi / Molinetto di Mazzano (BS) Partita I.V.A. 03680540980